La furia dei tornado devasta il Midwest degli Stati Uniti, Sky TG24 a Mayfield. VIDEO

Mondo

Un tornado devastante ha colpito il Midwest degli Stati Uniti provocando decine di morti e milioni di danni. Il reportage dall'epicentro di questa tragedia

Joe Biden ha ricevuto perfino la chiamata di solidarietà da parte del presidente cinese Xi Jinping, e lui stesso si è impegnato a recarsi immediatamente nel Kentucky, vero epicentro del tornado che ha devastato il Midwest degli Stati Uniti.

L’entità delle devastazioni è immane, secondo quanto riporta il governatore dello Stato, Andy Beshear. Il bilancio parziale è di almeno 74 morti e 109 dispersi nell’area.

Beshea ha precisato che il nuovo bilancio gli è stato comunicato dai servizi di emergenza e che potrebbe essere diverso da quanto risulta ai medici legali delle varie contee. In ogni caso, ha aggiunto durante una conferenza stampa, il bilancio è destinato ad aumentare perché "molte delle nostre città sono ridotte in macerie".

I tornado hanno ucciso almeno altre 14 persone in altri quattro Stati: sei in Illinois, quattro Tennessee, due in Arkansas e due in Missouri.

 

La furia del tornado ha devastato il Midwest

Intanto prosegue la corsa contro il tempo per cercare i sopravvissuti nel sito della fabbrica di candele, in Kentucky, diventata il simbolo della devastazione causata dei tornado che, venerdì notte, hanno raso letteralmente la suo vaste aree del Midwest. Intanto migliaia di persone nella regione sono ancora senza la luce e l'acqua e si prevede che le forti tempeste continueranno.  L'eccezionale fenomeno meteorologico ha attraversato sei Stati (Arkansas, Illinois, Kentucky, Mississippi, Missouri e Tennessee) lasciando una scia di morte e desolazione per centinaia di chilometri: ha sbriciolato case, abbattuto edifici in cemento, divelto lamiere, deragliato un treno.

 

Mayfield, l'occhio del ciclone

Ma è stato a  Mayfield, nel Kentucky, che sono morte decine di persone. Il Kentucky deve ancora dare un bilancio ufficiale delle vittime, ma il governatore Andy Beshear ha detto che i morti potrebbero essere "più di 100". La fabbrica, a conduzione famigliare, aveva in quel momento circa 110 persone al suo interno, che stavano lavorando a pieno ritmo, nonostante fosse notte, per rispondere alle richieste natalizie. Al momento, dopo il passaggio del tornado, la Mayfield Consumer Products non è altro che un groviglio di travi attorcigliate e lamiere  contorte, aggrovigliate a diversi metri di altezza. Aiutandosi con gru, ruspe e altri mezzi meccanici, per tutta la giornata i soccorritori sono avanzati lentamente tra le macerie, continuando a sperare in un miracolo. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24