Usa, il Ceo di Better.com licenzia 900 persone in meeting su Zoom

Mondo

I dipendenti, che rappresentano il 9% della forza lavoro della compagnia, hanno appreso che il loro rapporto di lavoro finiva improvvisamente, all'interno di una chiamata di gruppo

Licenziati, con una chiamata di gruppo su Zoom, a ridosso delle vacanze di Natale. E’ successo, secondo quanto riporta la Cnn, a ben 900 dipendenti della società di mutui online Better.com. A dare la notizia ai lavoratori, che venivano licenziati con effetto immediato il ceo della compagnia Vishal Garg.  "Se sei in questa chiamata, fai parte dello sfortunato gruppo che viene licenziato - ha detto Garg durante la chiamata - il tuo impiego qui è terminato con effetto immediato". “Questa è la seconda volta nella mia carriera che lo faccio e non voglio farlo. L'ultima volta che l'ho fatto, ho pianto", ha aggiunto Garg durante la chiamata che si è svolta in maniera fredda e veolce. Tra i licenziati anche il team dedicato a diversità, equità e inclusione nell’azienda. In tutto i dipendenti licenziati rappresentano il 9% della forza lavoro della compagnia.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24