Gran Bretagna, regina Elisabetta non va a cerimonia dei caduti per problema alla schiena

Mondo
©IPA/Fotogramma

Al contrario di quanto annunciato qualche giorno fa, la sovrana britannica non torna ancora in pubblico: "Sua Maestà - si legge in una nota di Buckingham Palace - è delusa dal fatto che non parteciperà". Il problema, dice Sky News, non ha nulla a che vedere con le ragioni per le quali i medici le avevano raccomandato di riposare per qualche settimana, motivo per cui non ha presenziato alla Cop26

Niente ritorno in pubblico per la regina Elisabetta. Al contrario di quanto annunciato qualche giorno fa da Buckingham Palace, la sovrana britannica  - riporta Sky News, a causa di un problema alla schiena non parteciperà al Remembrance Day, le commemorazioni per i caduti di guerra.

Il comunicato: “Sua Maestà è delusa”

leggi anche

Gran Bretagna, la regina costretta al riposo per almeno 2 settimane

Nel comunicato di Buckingham Palace si parla di uno "stiramento alla schiena" per la regina. Secondo la royal correspondent di Sky News, il problema non ha nulla a che vedere con le ragioni per le quali i medici avevano raccomandato alla sovrana britannica di riposare per qualche settimana. "Sua Maestà - si legge ancora nella nota di palazzo - è delusa dal fatto che non parteciperà" alla cerimonia al cenotafio di Londra.

Il periodo di riposo e l’assenza alla Cop26

leggi anche

Cop26, regina Elisabetta: "Tempo parole diventi tempo azione"

La regina Elisabetta sarebbe dovuta riapparire in pubblico dopo alcune settimane di riposo imposte dai medici di corte, durante le quali è stata sottoposta anche a un ricovero in ospedale di 24 ore circa per imprecisati accertamenti preliminari. L’annuncio del suo ritorno sembrava un segnale positivo, per quanto non avrebbe comunque segnato un ritorno alla piena attività della sovrana, colpita quest'anno in particolare dalla perdita del principe consorte Filippo, morto quasi centenario ad aprile dopo 73 anni di matrimonio. Elisabetta II, del resto, si è mostrata in discreta forma già la settimana scorsa, in un video messaggio registrato per incoraggiare all'azione contro il cambiamento climatico i leader presenti alla conferenza internazionale Cop26, svoltasi a Glasgow sotto la presidenza del governo britannico. La conferenza sul clima è il più importante fra gli eventi a cui la Regina è stata costretta a rinunciare in queste settimane, lasciando spazio al solo primogenito ed erede al trono Carlo e, in seconda battuta, al nipote William, a causa del sostanziale divieto medico di viaggiare o compiere sforzi eccessivi e dell'indicazione tassativa a riposarsi.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24