Gb, l'ereditiera di Fisherman's Friends lascia 41 milioni alla sua città, nulla al figlio

Mondo

È la decisione della titolare del marchio delle celebri caramelle. Morta a marzo a 91 anni, nel suo testamento ha anche disposto un lascito di 300mila sterline a domestici e collaboratori 

Non l’avrà certo presa bene il figlio di Doreen Lofthouse quando ha letto le volontà della madre, morta a marzo a 91 anni. Sì perché nel testamento la donna, titolare del marchio delle celebri caramelle Fisherman's Friend, vendute in 120 Paesi con un fatturato medio di 55 milioni di sterline, ha deciso di lasciare tutto il suo patrimonio - stimato in 41 milioni di sterline - alla sua città, Fleetwood, e in particolare dell’ente benefico della Lofthouse Foundation da sempre impegnato in progetti per il piccolo centro che si nel Lancashire, in Inghilterra. Non solo, circa 300mila sterline sono state date a domestici, segretarie e giardinieri della donna. Mentre al figlio non è arrivato neanche un centesimo.

La decisione di Doeen Lofthouse

La donna ha sempre dimostrato attenzione per la sua cittadina, investendo milioni di sterline per il suo sviluppo: con 1,6 milioni ha rinnovato l'ospedale  e con 750mila sterline ha finanziato l'installazione di una statua nella via principale della città. Ora per la città arriveranno 41 milioni di sterline con le quali sarà possibile realizzare grandi progetti. Eppure, resta da capire - si chiede il quotidiano britannico Sun - perché la donna abbia considerato più domestiche, segretarie e giardinieri che il suo diretto erede. Solo i gioielli della donna sono stati donati alla moglie del figlio. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24