Migranti, tragedia in mare: almeno 57 persone morte o disperse sulla rotta per le Canarie

Mondo

Secondo l’attivista Helena Maleno dell’ong Caminando Fronteras, tra le vittime ci sarebbero anche 12 minori

Almeno 57 persone risultano morte o disperse dopo il naufragio di un barcone sulla rotta tra l'Africa nord-occidentale e le Canarie: lo denuncia con un messaggio sui social Helena Maleno, attivista di Caminando Fronteras, un ong specializzata in assistenza a famiglie di migranti e interventi in loro favore. Secondo la Maleno, i morti o dispersi sarebbero 28 donne, 17 uomini e 12 bambini.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24