Turchia, ubriaco aiuta a cercare un disperso ma lo scomparso era lui

Mondo
©Getty

Era sparito dopo una serata passata con gli amici, dileguandosi nei boschi di Inegöl

Ascolta:

Dà una mano a una battuta di ricerca di una persona scomparsa, ma è ubriaco e il disperso in questione è proprio lui. La bizzarra vicenda ha avuto luogo a Inegöl, in Turchia, e il protagonista, secondo quanto riportato da media locali e internazionali, è un 50enne che si chiama Beyhan Mutlu.

Si era allontanato dopo una serata con gli amici

approfondimento

Danimarca, artista riceve 72mila euro per un’installazione e scappa

 

L’uomo era scomparso dopo una serata passata con gli amici, dileguandosi nei boschi circostanti. Preoccupati, i sodali hanno dato l’allarme e le autorità hanno fatto partire le ricerche. Tra i volontari c’era proprio lui, il ricercato, unitosi a una squadra di soccorso in azione nella boscaglia. Dopo essersi cercato per ore, smaltiti i fumi dell’alcol, il novello Diogene, sentendosi chiamare, si è riconosciuto, come riporta il Daily Mail, e ha risposto: “Sono qui”. Chiarito l’equivoco, il 50enne è stato riaccompagnato a casa dalle forze dell’ordine.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24