Grecia, premier: su roghi non abbiamo fatto abbastanza

Mondo

"Capisco perfettamente il dolore dei nostri concittadini che hanno visto bruciare le loro case o le loro proprietà", ha aggiunto

Per la prima volta dall'inizio della crisi il premier greco ha ammesso di aver fallito nella gestione degli incendi che stanno devastando la Grecia. "Potremmo aver fatto ciò che era umanamente possibile, ma in molti casi non è stato sufficiente", ha detto Kyriakos Mitsotakis parlando in diretta tv. "Capisco perfettamente il dolore dei nostri concittadini che hanno visto bruciare le loro case o le loro proprietà. Ma - ha detto il premier secondo quanto riportato dalla Bbc  - il Paese sta affrontando un disastro naturale di dimensioni senza precedenti".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24