Rischio Covid, Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo

Mondo

Il Paese guidato da Kim Jong Un non parteciperà ai Giochi di Tokyo per evitare che gli atleti possano correre il rischio di essere contagiati dal coronavirus. Un'occasione persa per il riavvicinamento delle due Coree

La paura del contagio da Covid colpisce anche le Olimpiadi. La Corea del Nord non parteciperà ai Giochi di Tokyo, in Giappone, per evitare che gli atleti possano correre il rischio di essere contagiati dal coronavirus. A riferirlo è la Kcna, l'agenzia stampa ufficiale di Pyongyang. 

Occasione persa per le due Coree

approfondimento

Federica Pellegrini qualificata per Olimpiade di Tokyo, sarà la quinta

Una doccia fredda per il possibile riavvicinamento delle due Coree. La Corea del Sud voleva cogliere l'occasione dei Giochi, in programma il prossimo luglio, per riallacciare i rapporti diplomatici con il Nord, come avvenuto nel 2018 in occasione delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. In quell'occasione aveva partecipato Kim Yo Jong, sorella del presidente nordcoreano Kim Jong Un. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.