Terremoto 7.5 in Nuova Caledonia e Loyauté nel Pacifico. Usa: allarme tsunami rientrato

Mondo

Scossa di magnitudo 7,5 nel Pacifico registrato dal servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs. Dopo il sisma è stato diramato un allarme tsunami, in particolare lungo le coste della Nuova Zelanda, a sud della Nuova Caledonia, che è poi rientrato

Un violento terremoto di magnitudo 7,5 è stato registrato nella Nuova Caledonia, territorio francese nel sud del Pacifico, e nelle isole Loyautè situate di fronte alla costa orientale della Nuova Caledonia. Lo ha riferito l'American Institute of Geophysics (Usgs). Il terremoto ha innescato un allarme tsunami, come riportato dal Pacific Tsunami Warning Center. L'epicentro del terremoto è stato nel Sud-Est dell'arcipelago delle Isole Loyautè.  In particolare la Nuova Zelanda ha diramato un avviso alla popolazione, chiedendo a tutti di allontanarsi dalle coste. Allerta tsunami terminata come comunicato dal Centro di monitoraggio statunitense, che ha rilevato onde di 30-40cm. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.