Harry Brant, morto a 24 anni il figlio della top model Stephanie Seymour

Mondo
©Fotogramma

Il giovane è scomparso domenica 17 gennaio. Era il figlio della storica modella di Victoria’s Secret e dell’industriale e collezionista d’arte Peter Brant. Era anche uno dei volti più conosciuti del jet set newyorkese. La causa del decesso è stata una overdose di farmaci

Harry Brant è morto domenica 17 gennaio, all’età di 24 anni. Era il figlio della top model Stephanie Seymour e dell’industriale Peter Brant. Insieme al fratello Peter II, era tra i più assidui frequentatori del jet set newyorkese. La causa del decesso è stata una overdose di farmaci. La famiglia: "Saremo sempre addolorati".

Aveva lanciato una linea di cosmetici unisex

approfondimento

Schiffer e Seymour sulla copertina di Vogue

Il figlio di Peter Brant, 73 anni, e di Stephanie Seymour, la storica modella di Victoria’s Secret che oggi ha 52 anni, aveva lanciato una linea di cosmetici unisex. Era sempre al fianco del fratello, con il quale frequentava le più importanti feste e sfilate della città di New York. Già all’età di 16 anni era comparso al Met Gala ed era subito esplosa la sua popolarità.

La famiglia Brant

I fratelli Brant sono cresciuti in un ambiente di estrema ricchezza. Il padre risulta il più grande collezionista delle opere di Jean-Michel Basquiat e vanta molte opere di Andy Warhol, Jeff Koons e Dan Flavin. Harry raccontò che da piccolo si divertiva a riconoscere l’autore di ciascuna di queste opere appese alla parete della loro villa nel Connecticut, a Greenwich, e quando indovinava il padre gli dava un dollaro.

I genitori: "Saremo sempre addolorati"

La famiglia ha ricordato il figlio scomparso in un comunicato, parlando dei tanti risultati che aveva già raggiunto ad appena 24 anni. Da tempo Harry Brant aveva problemi di dipendenze e a breve avrebbe dovuto recarsi in una clinica per disintossicarsi. Nel 2016, ad appena 20 anni, era stato arrestato per essersi rifiutato di pagare un taxi e in tasca gli avevano trovato della polvere bianca che gli costò un’accusa di possesso di droga. “Saremo sempre addolorati dal fatto che la sua vita è stata troncata così preso da una malattia così devastante - hanno scritto i genitori - Purtroppo non sapremo mai quali altri risultati avrebbe raggiunto".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24