Hawaii, squalo attacca e uccide una surfista a Honolua Bay. FOTO

Mondo

La cinquantaseienne è morta poco dopo l'arrivo in ospedale. Annullata la gara della World Surf League in corso a a Honolua Bay. Diffusa, dal dipartimento di risorse naturali hawaiano, la foto che mostra il morso dello squalo sulla tavola da surf

Una surfista amatoriale è stata attaccata e uccisa da uno squalo, poco distante dallo specchio di mare dove era in programma una gara di professionisti della World Surf League. È successo a Honolua Bay, alle Hawaii. La donna, 56 anni, è stata portata d'urgenza in ospedale per essere operata, ma è morta poco dopo. Della tragedia restano le foto della tavola da surf su cui è rimasto il segno del morso dello squalo: lo squarcio è largo mezzo metro.

 

Gara annullata

 

La competizione è stata subito annullata. In questi giorni, con il circuito della World Surf League, alle Hawaii si trovano molti surfisti professionisti, tra cui l'italiano Leonardo Fioravanti. Emblematiche le immagini diffuse dal Department of Land and Natural Resources: sulla tavola da surf della donna è rimasto il segno del morso dello squalo, uno squarcio largo mezzo metro.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.