Fauci: bene mascherine obbligatorie in Italia, la normalità non tornerà prima di fine 2021

Mondo

Renato Coen

L'immunologo della Casa Bianca ospite a Sky Tg24 Mondo elogia le misure adottate dell'Italia e definisce allarmante il comportamento del presidente Donald Trump che, ancora malato, spinge per tornare a far campagna elettorale.

 

L’autunno e l’inverno non saranno facili e abbiamo bisogno di essere guidati con responsabilità e chiarezza. La classe dirigente dei vari paesi si affida a medici e scienziati per capire cosa è meglio fare, come limitare il contagio che sta risalendo in maniera preoccupante.

 

Le scelte politiche riguardano anche l’economia, il disagio sociale, la ricerca del consenso, cose che ovviamente uno scienziato non deve tenere in considerazione, ma chi guida uno Stato sì.

 

Abbiamo visto scelte ed atteggiamenti diversissimi da parte dei diversi capi di governo, e negli Stati Uniti vediamo un presidente ancora malato di Covid-19 che spinge per tornare a incontrare supporter e avversi.

 

Allora siamo tornati a sentire Anthony Fauci, il capo della task force della Casa Bianca per la lotta al coronavirus, lo scienziato di origini italiane divenuto anche una star del web specialmente tra chi contesta Trump. (GUARDA L'INTERVISTA INTEGRALE)

 

Fauci ha parlato del presidente, definendo il suo comportamento allarmante e non coerente, ma ha anche elogiato la scelta italiana di tornare a rendere obbligatorie le mascherine. Gli abbiamo chiesto quando usciremo da questo incubo: a suo parere, la normalità non tornerà prima della fine del 2021. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.