Usa, forte “esplosione di gas” a Baltimora. Diverse case distrutte, almeno un morto

Mondo

Una deflagrazione ha coinvolto diverse abitazioni della città del Maryland. Secondo il New York Times, che cita i pompieri, la causa sarebbe una fuga di gas. Ci sarebbero anche persone ferite e intrappolate sotto le macerie, tra cui dei bambini

Diverse case sono state coinvolte in una violenta esplosione a Baltimora, negli Stati Uniti. Lo hanno riferito i vigili del fuoco della città del Maryland su Twitter. Ci sarebbe almeno un morto, con varie persone ferite e intrappolate sotto le macerie. Secondo il New York Times, che cita i pompieri, la causa sarebbe una fuga di gas.

Un'esplosione di gas

Il giornale parla di una "forte esplosione di gas". Anche secondo altri media locali si tratterebbe di una fuga di gas a Labyrinth e Reisterstown Road, che ha coinvolto tre case. In un tweet, i vigili del fuoco di Baltimora scrivono che due residenti sono stati trasportati in gravi condizioni all’ospedale, mentre una donna sarebbe morta.  Continuano le ricerche per le persone rimaste bloccate sotto le macerie. Tra gli intrappolati ci sarebbero anche dei bambini. Intanto, come riferisce il New York Times, la società di servizi Baltimore Gas and Electric è sul posto per chiudere il gas nelle case circostanti. Una volta che le tubature saranno state chiuse la società procederà a ispezionare il luogo dell'incidente e le apparecchiature che lo avrebbero causato.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24