Coronavirus in Cina, registrati 101 nuovi contagi, preoccupa focolaio nello Xinjiang

Mondo
©Getty

La Commissione sanitaria nazionale cinese è preoccupata per un nuovo focolaio nella regione dello Xinjiang in cui sono stati accertati 89 nuovi contagiati sui 101 registrati in tutto il Paese nelle ultime 24 ore, dato più alto degli ultimi quattro mesi

In Cina salgono ancora i nuovi casi di Coronavirus (LE ULTIME NEWS). Sui 101 contagi delle ultime 24 ore, in rialzo sul giorno precedente (68 casi), 89 sono stati registrati nella regione dello Xinjiang, dove alcune settimane fa è scoppiato un nuovo focolaio che le autorità stanno cercando di arginare attraverso nuove restrizioni e test di massa. Gli altri 12 casi sono stati rilevati: 8 nella provincia del Liaoning, uno a Pechino e 3 sono provenienti dall'estero. A questi numeri vanno aggiunti i 27 contagi asintomatici, che fanno segnare un calo rispetto a ieri in cui sono stati 34. In Cina il numero complessivo dei contagi ha toccato quota 84.060, mentre il totale dei morti rimane fermo a 4.634.

Contagi in aumento anche a Hong Kong

Anche a Hong Kong la situazione è molto preoccupante. Un focolaio di coronavirus rischia infatti di sovraccaricare il sistema sanitario a causa della ripresa delle infezioni a livello locale, dove la scorsa settimana i contagi hanno avuto un’impennata registrando in un solo giorno 145 casi.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24