Terremoto in Grecia, scossa di magnitudo 5.9: avvertita in Italia, in Puglia e Calabria

Mondo

Il sisma è stato registrato nelle prime ore della notte a Paramythia, nella periferia dell'Epiro. Avvertito anche a Corfù, ha causato "gravi danni" a Kanallaki, dove sono crollate alcune vecchie case e si sono verificate frane e cadute di pietre su strada

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 5,9 ha colpito il Nord-Ovest della Grecia questa notte alle 00:49 ora locale (01:49 in Italia) ed è stata avvertita anche nel nostro Paese, in alcune zone di Puglia e Calabria. Lo ha confermato l'Autorità nazionale greca di gestione delle catastrofi e delle emergenze, dopo che la scossa era stata rilevata dal servizio sismologico statunitense Usgs e dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano (Ingv).

Danni a Kanallaki

 

L'epicentro è stato rilevato vicino alla località di Paramythia, nelle vicinanze di Parga, in Epiro. Secondo i media locali, la scossa è stata avvertita con forza dalla popolazione a Tesprozia e Prevesa, ma anche a Corfù e ha causato "gravi danni" a Kanallaki, dove sono crollate alcune vecchie case e si sono verificate frane e cadute di pietre su strada. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.