Germania, auto contro folla al Carnevale di Volkmarsen: 30 feriti. Gesto intenzionale

Mondo

Tra i feriti anche alcuni bambini. Una decina di loro sarebbe in gravi condizioni. Il conducente della vettura, un 29enne del posto non noto come estremista, è stato fermato. Eseguito un secondo arresto, non si sa se di un sospettato o di un testimone

Dopo la strage di Hanau, il Land tedesco dell’Assia ripiomba nella paura. Nel primo pomeriggio del 24 febbraio un'auto ha investito il corteo di Carnevale di Volkmarsen, piccolo centro a circa 30 chilometri da Kassel. Secondo quanto scrive la Bild online, riportando le informazioni diffuse dalla polizia di Kassel, i feriti sarebbero oltre 30, di cui una decina in gravi condizioni e alcuni in pericolo di vita. L'autista è stato fermato, ma le motivazioni dell'accaduto e la dinamica non sono ancora chiare. In base alle prime ricostruzioni, gli inquirenti lo riterrebbero tuttavia un gesto "intenzionale" e l'ipotesi di un attentato non è ancora esclusa. Per precauzione sono state interrotte e annullate tutte le sfilate di Carnevale nel Land tedesco, in aggiunta ai dispositivi di sicurezza già implementati dal ministero dell'Interno dopo la doppia sparatoria di Hanau.

Un secondo fermo

Il conducente dell'auto fermato dalla polizia "non è noto come estremista" alle forze dell'ordine locali. È nato a Volkmarsen, ha 29 anni e sarebbe rimasto a sua volta ferito nell'incidente che ha provocato, motivo per cui non avrebbe potuto rispondere all'interrogatorio degli inquirenti. Secondo alcuni media tedeschi sarebbe stato sotto l'effetto di alcool. In aggiunta al conducente della vettura, nelle ore successive al fatto è stato eseguito un secondo fermo. Non è chiaro, però, se si tratti di un sospettato oppure un testimone, secondo quanto ha dichiarato il presidente della polizia di Francoforte.

Anche bambini tra i feriti

Tra i feriti del corteo ci sarebbero anche alcuni bambini, come riporta la Frankfurter Rundschau. Un testimone oculare ha riferito che l'auto, una station wagon color argento, è piombata sulla folla intorno alle 14.30. Il veicolo ha proseguito nella sua corsa per circa 30 metri fino a quando non si è fermato. A quanto riferiscono i media locali avrebbe abbattuto un transennamento e sarebbe finito in mezzo alla folla accorsa per assistere al corteo di carnevale nei pressi di un supermercato. Sul posto sono arrivate numerose ambulanze, vigili del fuoco e polizia.

Dopo Hanau, torna la paura

Il Land è già stato colpito dalla tragedia di Hanau. Tobias R. è ritenuto l’unico responsabile della strage della sera di mercoledì 19 febbraio in due locali della comunità turca (FOTO - LE INDAGINI). Le vittime sono state 9. L’uomo, ritrovato morto nel suo appartamento con la madre, aveva idee di estrema destra e ha rivendicato il gesto con una lettera e un video in cui afferma che alcuni popoli, che non si possono più espellere dalla Germania, vanno “annientati”. Gli inquirenti hanno ritrovato il materiale della rivendicazione che ha spinto gli investigatori a classificare il caso come un "presunto atto di terrorismo" di matrice probabilmente “xenofoba”. Tesi razziste e xenofobe sono inoltre contenute in una pagina su internet attribuita all'attentatore che aveva circa 45 anni e diffondeva in internet la sue teorie di destra radicale.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.