Harry e Meghan, sì della regina alla nuova vita dei duchi: "Ora fase di transizione"

Mondo

La nota della casa reale britannica dopo la riunione di famiglia: "Rispettiamo e comprendiamo il desiderio di essere più indipendenti", anche se "avremmo preferito che restassero con noi". Per questa fase della loro vita la coppia si dividerà fra Uk e Canada

Via libera dei Windsor a "un periodo di transizione" verso "la nuova vita" che Harry e Meghan vogliono creare per la loro famiglia, anche se “avremmo preferito che restassero a tempo pieno nella famiglia reale” (LA FOTOSTORY DELLA COPPIA). Lo si legge in una nota diffusa dalla casa reale britannica a nome della regina dopo la riunione dei vertici della Royal Family, convocata dopo che Harry e Meghan hanno annunciato di voler diventare indipendenti rinunciando al ruolo nella famiglia reale.

Niente fondi reali

Durante la riunione è stato confermato dunque che i duchi di Sussex intendono in prospettiva sganciarsi dai "finanziamenti pubblici" dell'appannaggio reale e che per questa fase della loro vita si divideranno fra il Regno Unito e il Canada.

Clima della riunione di famiglia definito "molto costruttivo"

Nella nota il clima della riunione viene definito "molto costruttivo". "La mia famiglia e io - fa sapere Elisabetta II - sosteniamo interamente il desiderio di Harry e Meghan di creare una nuova vita per la loro giovane famiglia". "Noi - prosegue, sottolineando come l'annunciato distacco dei duchi di Sussex sia da considerare solo parziale - avremmo preferito che essi rimanessero membri a tempo pieno della Royal Family, ma ne rispettiamo e comprendiamo il desiderio di vivere in modo più indipendente la loro vita, pur rimanendo parte apprezzata della mia famiglia".

La regina: "Questioni complesse, c'è ancora lavoro da fare"

E infine: "Harry e Meghan - si legge ancora nel testo - hanno chiarito di non voler dipendere dai fondi pubblici. Queste sono questioni complesse da risolvere per la mia famiglia e ci sarà altro lavoro da fare, ma io ho chiesto che una decisione finale sia raggiunta nei prossimi giorni".

Mondo: I più letti