Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Rischio incendi in California, stop all’energia elettrica per 800mila abitazioni

I titoli di Sky TG24 delle 8.00 del 9 ottobre 2019

2' di lettura

La Pacific Gas and Electric, società che eroga l’energia elettrica nello Stato, sta valutando la possibilità di interrompere il servizio in determinate aree a causa dei forti venti previsiti. Rischio black-out in oltre 40 contee

Come cercare di prevenire i devastanti incendi che periodicamente flagellano i boschi della California? L’ultima idea arriva dalla Pacific Gas and Electric, la società che eroga l’energia elettrica nello stato della West Coast americana: viste le previsioni meteo che annunciano fortissimi venti per i prossimi giorni, la compagnia sta valutando la possibilità di interrompere il servizio in determinate aree, quelle dove più spesso si sono verificati i roghi più pericolosi, trasformatisi poi in vasti incendi difficili da domare proprio a causa dei forti venti.

900mila edifici di 42 contee al buio

Tutti al buio e al freddo, insomma, per provare a limitare il rischio di roghi devastanti, come quelli verificatisi negli scorsi anni. Oddio, non proprio “tutti”: secondo quanto riporta la BBC, il provvedimento dovrebbe interessare soprattutto la zona Nord della California, in 34 contee, per un totale di circa 800mila tra edifici residenziali e aziende. Nella parte meridionale dello stato, invece, si studia lo stop per 8 contee e poco più di 100mila costruzioni.

Rischio venti forti

Con i “venti forti previsti nei prossimi giorni, qualsiasi scintilla potrebbe creare un evento significativo”, ha spiegato il direttore dell’Ufficio per la gestione delle emergenze Ray Riordan, durante una apposita conferenza stampa convocata a San Josè.

Incendi, drammatico il bilancio 2018 

L’esperimento è tutto da confermare e, ovviamente, ne andranno valutati gli effetti. Di certo c’è la premessa, drammatica, dei bilanci degli ultimi incedi: solo lo scorso anno, nell’area di Paradise, sono morte 86 persone e sono andati distrutti 150mila acri di terreno.

La prevenzione

Qualche milione di persone senza elettricità per un periodo tutto sommato limitato di tempo: il tentativo, secondo la Pacific Gas & Electric Co., può interrompere la storia di fiamme e lutti che ngli ultimi anni ha insanguinato la California.Le autorità iniziano a prepararsi all’eventualità. Il sindaco di Oakland, Libby Schaaf, ha per esempio già messo sull’avviso i suoi concittadini, pregandoli di non intasare le linee di emergenza (il 911) con chiamate non strettamente necessarie. E i residenti dei comuni dell’Est Bay (tra cui Orinda e Moraga) stanno già facendo scorte di generi di prima necessità in vista di questo possibile, particolarissimo “shutdown”.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"