Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Australia, 5mila bagnanti ustionati dalle meduse sulle spiagge del Queensland

Sono state oltre 5.000 le persone ustionate dal contatto con le meduse caravella portoghese solo nell'ultimo weekend (Surf Life Saving Queensland - Facebook)
2' di lettura

L'attacco è avvenuto sulle coste Gold and Sunshine. Gli esemplari della specie Caravella portoghese continuano ad infestare le due spiagge, creando un fenomeno inusuale per la zona. Solo nell'ultimo weekend si sono registrati oltre 5000 casi

Le condizioni meteorologiche hanno favorito lo sbarco di migliaia di caravelle portoghesi, una specie di medusa che sta infestando le coste Gold e Sunshine nel Queensland, Australia. Oltre 5.000 persone sono state ustionate durante l'ultimo weekend dall'animale planctonico.

Un fenomeno insolito

Come riporta il Guardian i dati diffusi dall'organizzazione Surf Life Saving Queensland parlano di 22.282 persone curate per bruciature da contatto con le meduse tra il 1° dicembre e il 7 gennaio. Lo scorso anno, nello stesso periodo, furono appena 6.831. Lisa-ann Gershwin, direttore dell'Australian Marine Stinger Advisory Service ha definito il fenomeno "insolito". Le statistiche menzionano dalle 25.000 alle 45.000 persone attaccate dalle meduse ogni anno in Australia. "Questa cifra, 22.282, è relativa a circa cinque settimane e fa riferimento solo ad una piccola parte dell'Australia, quindi parliamo di numeri enormi", spiega l'esperta.

Le caratteristiche della medusa

La medusa Caravella Portoghese vive in branchi nel mezzo dell'oceano. Ha tentacoli e una cresta che la fa somigliare a un'imbarcazione. L'animale mostra delle bolle e delle frange nel corpo, oltre a dei lunghi tentacoli blu. La folta colonia che si è spiaggiata sulle due coste del Queensland è stata molto probabilmente portata nel sud-est della regione dal vento. La corsa sarebbe così stata fermata solo dalla sabbia. Secondo quanto riferisce l'esperta Lisa-ann Gershwin, la particolare brezza avrebbe soffiato sulla cresta delle meduse, muovendole come vere e proprie barche a vela. La cresta della Caravella Portoghese può pendere verso sinistra o destra, ma - riferisce l'esperta - a raggiungere la costa sarebbero state solo queste ultime. In caso di attacco Surf Life Saving Queensland consiglia di rimuovere i tentacoli rimasti attaccati alla pelle, fare una doccia calda e applicare del ghiaccio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"