Melbourne, gemelline siamesi separate dopo intervento di 6 ore

Mondo
melbourne_gemelle_siamesi

Le due bambine, originarie del Bhutan, erano unite lungo il torso e condividevano il fegato. A guidare l'intervento è stato il dottor Joe Crameri, aiutato da una squadra di 18 specialisti. Le piccole avranno bisogno di un paio di mesi per riprendersi

Con un intervento durato quasi sei ore, i medici dell'ospedale pediatrico di Melbourne hanno separato con successo due gemelline siamesi del Bhutan, Nima e Dawa Zagmo. Le piccole hanno 15 mesi, erano unite lungo il torso e condividevano il fegato. A guidare l’operazione, il capo chirurgo pediatrico Joe Crameri che ha gestito una squadra di 18 specialisti.

Separati il fegato, la pelle e i muscoli delle due gemelle

L'operazione in un primo momento era stata programmata per ottobre, ma era stata rinviata dopo che i controlli avevano indicato che le gemelle avevano bisogno di un maggiore supporto nutritivo. Prima dell'intervento, il dottor Crameri aveva spiegato che l'obiettivo era di separare il fegato, la pelle e i muscoli che connettevano le due bambine, per poi ricostruire le pareti addominali. "In termini semplici, le 'tubature' ci sembrano favorevoli, sappiamo che le estremità degli intestini non sono collegate e riteniamo di poter precedere e di mantenere le piene funzioni per entrambe", aveva detto. Dopo l'operazione, le gemelline resteranno a Melbourne per uno o due mesi, per riprendersi. Dato che erano unite, infatti, alcune parti dei loro corpi non si sono pienamente sviluppate.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.