Attentato a Tunisi, donna kamikaze si fa esplodere: diversi feriti

Mondo
attentato_tunisi_bourguiba_GettyImages

L'esplosione è avvenuta nel centro della capitale lungo l'avenue Bourghiba, davanti al teatro Municipale, vicino a una camionetta della polizia. Il ministro dell'Interno: "Atto terroristico"

Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, munita di cintura esplosiva, si è fatta esplodere davanti al teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad una camionetta della polizia. Almeno 20 persone sono rimaste ferite in seguito all'esplosione, tutte in modo non grave, secondo quanto ha reso noto il ministro dell'Interno di Tunisi.

Il ministero dell'Interno: atto terroristico

L’attacco è stato definito dal portavoce del ministero dell'Interno tunisino, Sofiene Zaag, un "atto terroristico”. Una fonte del ministero dell'Interno ha detto ai media locali che la kamikaze sarebbe una 30enne di Sidi Alouane (Mahdia), città a 200 chilometri da Tunisi, e che "sarebbe sconosciuta alle forze di sicurezza". La donna  si sarebbe fatta esplodere a circa 5 metri dalla camionetta degli agenti polizia. Il ministro dell'Interno, Hichem Fourati, ha lasciato il Parlamento per recarsi sul luogo dell'attentato.

Mondo: I più letti