Usa, esplode motore di un aereo: un morto e 7 feriti

2' di lettura

Un Boeing della Southwest Airlines, in volo da New York verso Dallas, è stato costretto a un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Filadelfia per un motore che si è staccato in aria danneggiando un finestrino, le ali e la fusoliera

Una persona è morta e almeno altre sette sono rimaste ferite dopo che un Boeing Co 737-700 della Southwest Airlines, in volo da New York verso Dallas, è stato costretto a un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Filadelfia per un motore che si è staccato in aria danneggiando un finestrino, le ali e la fusoliera. A bordo c'erano 143 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio. Si tratta della prima vittima in un incidente riguardante una compagnia aerea Usa dal 2009.

Video e foto sui social

Su Twitter, Instagram e altri social network diversi passeggeri hanno condiviso filmati e foto del volo e dell'aereo, in cui è possibile vedere sia il motore andato a fuoco sia la finestra infranta. Il Boeing 737-700 ha dovuto effettuare un atterraggio d'emergenza nell'aeroporto di Philadelphia per esplosione al motore sinistro. Un pezzo di quest'ultimo ha rotto una finestra e secondo diversi testimoni una passeggera seduta lì accanto è stata parzialmente risucchiata all'esterno al momento dell'atterraggio, avvenuto dopo che l'aereo aveva perso pressione in modo violento. Sono dovuti accorrere almeno altri tre passeggeri per trascinarla dentro. 

Leggi tutto
Prossimo articolo