Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Miami, ponte crolla su superstrada: 6 morti e 10 persone ricoverate

3' di lettura

La struttura è collassata su una strada trafficata schiacciando una decina di veicoli in transito. Trump definisce "straziante" e "tragico" l'episodio. FOTO

Corsa contro il tempo a Miami per i soccoritori impegnati nelle ricerche tra le macerie del ponte pedonale crollato vicino alla Florida International University. La struttura è collassata su una strada trafficata schiacciando una decina di veicoli in transito (FOTO). La polizia di Miami ha aggiornato a 6 vittime il bilancio del crollo. Dieci le persone ricoverate. Il ponte non era stato ancora aperto quando è crollato sui veicoli nel traffico.

Il capo dei locali vigili del fuoco, Dave Downey, ha riferito che le squadre stanno utilizzando strumenti di alta tecnologia per captare e analizzare i suoni nel tentativo di salvare eventuali persone rimaste ancora intrappolate. Insieme con cani appositamente addestrati e telecamere speciali. Un lavoro difficile: "Parte della rimozione deve essere fatta pezzo per pezzo. Le macerie sono molto instabili", ha spiegato.

La struttura da 950 tonnellate è costata 14,2 milioni di dollari, riferiscono i media.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump su Twitter ha definito "straziante" e "tragico" il crollo del ponte. L'amministrazione è pronta, se serve, a fornire assistenza federale.

Il ponte

La strada su cui il ponte è collassato è a sette corsie e collega il campus della Florida International University alla città di Sweetwater. Secondo il Miami Herald la struttura, ancora in fase di costruzione, era stata fortemente richiesta dagli studenti e dallo staff dell’Università per evitare il traffico, e l’ateneo sabato scorso, 10 marzo, ha festeggiato la sua apertura anche su Twitter.

“Ho parlato con il capo della polizia Juan Perez del crollo del ponte alla FIU. Sarò in costante comunicazione con le forze dell’ordine per tutto il giorno”, ha scritto su Twitter il governatore della Florida Rick Scott, che si sta dirigendo sul luogo dell'incidente.

Il messaggio della ditta di costruzioni

Su Facebook è intervenuta anche la MCM Constructon Management, l'azienda che si sta occupando della costruzione del ponte. In un post ha espresso il dolore per quanto accaduto: "Siamo un'attività familiare, siamo devastati e faremo tutto il possibile per aiutare. Condurremo delle indagini per capire esattamente cos'è andato storto e collaboreremo con gli investigatori ogni giorno".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"