Samsung, rilasciato il vicepresidente: sospesa condanna per corruzione

Mondo
Il vicepresidente di Samsung Lee Jae-yong (Ansa)
Ansa_Lee_Jae-yong

Lee Jae-Yong è stato rimesso in libertà, dopo un anno di carcere. la Corte d'appello ha ridotto la pena a due anni e mezzo, ma la sentenza è stata sospesa consentendogli di uscire di prigione

Pena dimezzata e sospesa per Lee Jae-yong, vicepresidente di Samsung e nipote dello storico fondatore. Dopo un anno di carcere, scontato in seguito alla condanna in primo grado a cinque anni per corruzione, falsa testimonianza e abuso di beni sociali, la Corte d'Appello ha deciso di rivedere la condanna a due anni e mezzo. La pena è stata poi sospesa tramite la concessione della libertà condizionale. Lee era stato arrestato lo scorso febbraio e condannato a fine agosto, nell'ambito di un grosso caso di corruzione che ha coinvolto anche l'ex presidente della Repubblica Park Geun-hye, successivamente rimossa dalla carica.

Il caso

Al centro dello scandalo che ha travolto l'ex presidente Park e lo stesso Lee, ci sono alcune donazioni sospette che Samsung ha ammesso di aver versato a beneficio di alcune fondazioni della consigliera della presidente, Choi Soon-sil. In cambio di questi versamenti, del valore di 17 milioni di dollari, la società avrebbe avuto il via libera del Fondo pensione pubblico per una controversa fusione di due sussidiarie; un'operazione che avrebbe rafforzato il controllo della famiglia di Lee su Samsung. La società ha però negato che tali versamenti fossero finalizzati a uno scambio di favori.

Cosa succede adesso

Grazie a questa svolta giudiziaria, Lee può tornare alla guida dell'azienda, in attesa di assumere ufficialmente la presidenza. La consacrazione di Lee alla guida di Samsung è definitivamente decollata in seguito ai problemi di salute del padre, Lee Kun-hee, allontanatosi da vari incarichi di responsabilità dopo l'infarto avuto nel 2014. La decisione della Corte d'Appello sembra confermare una certa morbidezza della magistratura nei confronti dei colletti bianchi, collegati a grandi aziende del Paese. Samsung è il principale produttore di smartphone basati su sistema operativo Android nel mondo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24