Olanda, italiano ucciso ad Amsterdam: catturato il presunto assassino

Mondo
polizia_olanda_amsterdam_getty

Un 44enne di Manfredonia, con precedenti, è stato assassinato questa notte nella città olandese. Le autorità hanno fatto sapere di aver individuato l'autore del delitto, che è stato arrestato: l'uomo avrebbe confessato ma il movente è ancora ignoto

Un uomo italiano di 44 anni è stato ucciso ad Amsterdam, in Olanda. La vittima è Saverio Tucci, di Manfredonia, in provincia di Foggia. L’omicidio è avvenuto nella notte per motivi ancora non chiari. Le autorità olandesi hanno fatto sapere di aver individuato l'autore del delitto che è stato arrestato: l'uomo avrebbe confessato di essere il responsabile. Il movente resta però ancora ignoto.

Chi era la vittima

Il 12 agosto del 2012, in via Galilei, a Manfredonia, Tucci - chiamato 'Faccia d'Angelo' - scampò ad un agguato: mentre era impegnato come operaio a svolgere lavori di tinteggiatura e ristrutturazione di uno stabile, una persona a bordo di una vettura gli sparò contro colpi di fucile, probabilmente calibro 12. Tucci, scampato in passato ad altri attentati, riuscì a trovare rifugio in un portone. Tucci era stato già condannato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nell'ambito dell'operazione chiamata Iscaro-Saburo nel giugno del 2004, indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che smantellò la mafia garganica.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24