Cremona, travolge ciclista e fugge: pirata della strada si costituisce

Lombardia
©Fotogramma

Vittima dell'incidente un uomo di 66 anni. La posizione dell'uomo alla guida della vettura coinvolta nello scontro è ora al vaglio delle forze dell'ordine. A lanciare l'allarme è stato un automobilista di passaggio

Un ciclista di 66 anni, Mario Centazzo, è stato travolto e ucciso da un'auto, ieri poco prima delle 19, a Palazzo Pignano, in provincia di Cremona. L'automobilista che lo ha investito lungo la Melotta, in un tratto rettilineo, dopo l’incidente si è allontanato, presumibilmente preso dal panico, per poi costituirsi ai carabinieri. La sua posizione è al vaglio delle forze dell'ordine.

L’incidente

La vittima, che abitava a Torlino Vimercati, stava probabilmente tornando a casa e secondo i primi rilievi, eseguiti dagli agenti della polizia stradale di Crema, potrebbe essere stato urtato alle spalle e poi sbalzato in una scarpata. A lanciare l'allarme è stato un automobilista di passaggio, che prima ha notato la bicicletta appesa a un albero, poi la cuffia del ciclista e una borsa della spesa sull’asfalto, infine il cadavere nel fossato. Secondo quanto trapelato in serata, l'uomo alla guida della vettura coinvolta nell'incidente, una Golf, risiederebbe nel Cremasco.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.