Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Morto Franco Schönheit, 'il ragazzo di Buchenwald'

I titoli delle 13 di Sky TG24 del 15/01

2' di lettura

"Lo immaginiamo camminare sereno con Alisa e Wolfgang Amadeus", ha scritto su Facebook il figlio Gadi, assessore alla Cultura della Comunità ebraica di Milano 

Si è spento ieri Franco Schönheit, testimone della Shoah che fu deportato nel campo di concentramento di Buchenwald (nella foto, un'immagine tratta dal profilo Facebook dell'Anpi di Milano). Classe 1927, era nato a Ferrara, città dove si terranno domani i funerali, e deportato insieme al padre nel 1944. Dopo che fu liberato dalla prigionia, nel 1945, passò l'esame di maturità ad honorem.

Le parole del presidente dell'Anpi di Milano

"La motivazione e la spinta che diedero a Franco la forza per resistere e sopravvivere in quel posto infernale - ha sottolineato il presidente dell'Anpi di Milano Roberto Cenati - fu la rabbia per essere stato arrestato e deportato per la sola colpa di essere nato. Non dimenticherò mai questa sua intensa testimonianza e il suo instancabile impegno, soprattutto tra le giovani generazioni, di denuncia delle nefandezze e dei crimini del nazifascismo". Lo scorso luglio Schönheit partecipò a un incontro alla Casa della Memoria di Milano per il centenario dalla nascita di Primo Levi.

Il saluto del figlio, l'assessore Gadi Schönheit 

"Lo immaginiamo camminare sereno con Alisa e Wolfgang Amadeus. A noi - ha scritto su Facebook il figlio Gadi, assessore alla Cultura della Comunità ebraica di Milano - resta la sua intelligenza, la sua grande ironia, il suo cuore immenso. Buon viaggio papà. Baruch Dayan Emeth. Che il tuo ricordo sia di benedizione".  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"