Brescia, chiuse due agenzie di scommesse abusive

Lombardia
Foto di Archivio

I titolari dei due esercizi sono stati deferiti alla locale Procura della Repubblica per esercizio abusivo dell'attività di raccolta scommesse 

Due agenzie di scommesse sono state chiuse a Brescia su disposizione della Questura. Si tratta di agenzie di raccolta scommesse riconducibili al bookmaker austriaco New Alea Bet. Entrambe le attività erano prive sia di concessione dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli di Stato, sia della licenza, pertanto, i titolari dei due esercizi, oltre ad essere stati deferiti alla locale Procura della Repubblica per esercizio abusivo dell'attività di raccolta scommesse, e sono stati raggiunti da un'ordinanza del Questore di cessazione immediata dell'attività. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24