Milano: picchia la compagna, figlio avverte polizia e lo fa arrestare

Lombardia

Il ragazzino ha chiesto soccorso alle forze dell’ordine dopo che l’uomo, ubriaco, ha aggredito la donna. Quando gli agenti sono arrivati nell’abitazione uno di loro è stato malmenato e ha riportato lesioni giudicate guaribili in dieci giorni 

Un 31enne è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, cittadino peruviano, era ubriaco e ha cominciato a picchiare la compagna. A chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine è stato il figlio 13enne della vittima.

L’uomo ha aggredito anche gli agenti

Il 31enne, quando i poliziotti sono giunti alla sua abitazione, ha aggredito anche un agente, provocandogli lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. La donna ha affermato di subire spesso l’aggressività dell’uomo, dedito all’alcol. La coppia ha un figlio di due anni.

Milano: I più letti