Milano, tenta strangolare la moglie: arrestato 40enne

Lombardia

L’aggressore era già stato denunciato dalla donna per lesioni nel 2015 e nell’aprile scorso 

A seguito di una lite per futili motivi, ubriaco ha tentato di strangolare la moglie, che è riuscita a scappare e a chiamare la polizia: per questo un uomo di 40 anni, ucraino, è stato arrestato a Milano nella notte di martedì 3 settembre. Intervenuti sul posto, gli agenti hanno trovato la donna, connazionale 43enne, in strada con evidenti ematomi al collo. L’uomo, rimasto nell’appartamento, in via Lancetti, ha opposto resistenza all’arresto ma è stato bloccato con delle fascette di contenimento.

I precedenti

L’uomo era già stato denunciato dalla compagna per lesioni nel 2015 e a seguito di questo episodio la figlia di 8 anni era stata data in affidamento. Lo scorso aprile è stata presentata un'altra denuncia e a quel punto il tribunale ha disposto per l’uomo la misura dell'allontanamento da casa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24