Bergamo, tre persone intossicate dal cloro in una piscina

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

Ad accusare i malori sono stati un cliente e due addette all’impianto, trasportati in codice verde al pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII. In corso gli accertamenti per capire la causa dell’accaduto 

Nel pomeriggio di oggi, 2 settembre, tre persone sono rimaste intossicate nella piscina del Centro sportivo 'Sportpiù' di via San Bernardino a Bergamo. Ad accusare i malori sono stati un cliente e due addette all’impianto. "Le persone interessate hanno lamentato disturbi e difficoltà respiratorie, senso di malessere e nausea, dovuti presumibilmente (ma sono in corso accertamenti per verificare la reale causa) all'inalazione di cloro", fanno sapere da Ats Bergamo.

Non sono in gravi condizioni

Immediatamente è stato allertato il Servizio sanitario di emergenza, che ha soccorse le tre persone e le ha trasportate al pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII in codice verde. Le loro condizioni non sono gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e i tecnici del dipartimento di Prevenzione di Ats Bergamo. In corso gli accertamenti per capire la causa dell’accaduto.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24