Milano, aggredite due 16enni da coetanee per gelosia: non sono gravi

Lombardia

Dopo l'aggressione le due 17enni si sono dileguate mentre le due ragazzine picchiate hanno chiamato la madre di una delle due, zia dell'altra. Le vittime hanno riportato contusioni ed ecchimosi ma hanno rifiutato le cure mediche

Due cugine di 16 anni sono state aggredite e prese a bastonate da due 17enni per motivi di gelosia. Le vittime hanno riportato contusioni ed ecchimosi, ma hanno rifiutato le cure mediche. Le quattro, tutte di origini cinesi, si erano incontrate alle 20.30 dell'8 luglio in via Arnolfo di Cambio, in piena 'chinatown' milanese, per un chiarimento, ma l'appuntamento tra teenager è finito con l'arrivo della polizia.

Le due vittime hanno rifiutato le cure mediche

Dopo l'aggressione le due 17enni si sono dileguate mentre le due ragazzine picchiate hanno chiamato la madre di una delle due, zia dell'altra. È stata quest'ultima, una cinese regolare residente nell'Hinterland milanese, ad avvisare la polizia. Le ragazze hanno riportato contusioni ed ecchimosi ma hanno rifiutato le cure mediche.

Milano: I più letti