Maltempo, piante cadute per il forte vento e allagamenti nel Lecchese

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

L’abbassamento delle temperature ha riportato la neve, che è tornata a imbiancare i monti Grigna e Resegone. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco 

Piante cadute in strada per le forti raffiche di vento, allagamenti per le abbondanti piogge e i monti Grigna e Resegone nuovamente imbiancati. Sono queste le conseguenze del maltempo (IL LIVE) che, nel corso della notte scorsa, ha colpito Lecco e la provincia (LE PREVISIONI). In città sono stati molti gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti in garage e in un esercizio commerciale. Sono stati anche recuperati i tavoli di un bar del lungolago, finiti nelle acque del Lario. In Valsassina e nella zona dell'Alto Lago lecchese, i pompieri hanno rimosso alcune piante cadute sulla strada che collega Bellano a Taceno. L'abbassamento delle temperature ha riportato a 1.200 metri d'altitudine la neve, che è tornata a imbiancare la Grigna e il Resegone. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.