Capodanno, una decina di ragazzi intossicati dall'alcol nel Bergamasco

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
incidente_ambulanza_fotogramma

Sono circa una decina i ragazzi, quasi tutti giovanissimi tra i 14 e i 17 anni, ricoverati per aver alzato troppo il gomito, nessuno di loro risulta essere in gravi condizioni 

Una decina di giovani è finita in ospedale la notte scorsa nella Bergamasca per aver alzato troppo il gomito nei festeggiamenti per il nuovo anno. Nessuno risulta in gravi condizioni.

Gli interventi

Nella mattina di martedì 1 gennaio, a Predore, alle 5.20, un giovane di 23 anni è stato soccorso in pieno centro ed è stato trasferito per controlli all'ospedale di Seriate. Tra le 3.30 e le 4.30 si sono registrate intossicazioni da alcol a Montello e Cisano: un 17enne è stato trasferito all'ospedale di Ponte San Pietro, mentre un'ora prima il 118 è intervenuto a Leffe per una 16enne e a Spirano per un 15enne. Sempre una 15enne è stata soccorsa alla 1.30 a Selvino e trasferita ad Alzano Lombardo. Poco dopo la mezzanotte un'altra ragazza di 15 anni da Branzi è stata portata all'ospedale di San Giovanni Bianco. Due interventi anche a Bergamo città: sulle Mura di Città Alta e in piazza Matteotti. Uno di questi è un 15enne trasferito al Papa Giovanni di Bergamo. E prima ancora della mezzanotte, a Bagnatica alle 22,30, una ragazzina di 14 anni non ha festeggiato serenamente la fine dell'anno, prima del conto alla rovescia è stata trasferita per intossicazione etilica all'ospedale di Alzano.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.