Ricetta Aperol Spritz, dosi e abbinamenti per un aperitivo perfetto anche a casa

Ricette sponsorizzato
Aperol_Aperitivo_Ricercato_5

È il cocktail più versatile e apprezzato per il momento dell’aperitivo. Sono diversi gli ingredienti che valorizzano il gusto di questo drink di successo internazionale. Ecco quali scegliere per stuzzichini e finger food

ascolta articolo

In estate, in riva al mare, in inverno, a casa. Sono diverse le occasioni per concedersi un Aperol Spritz, l’aperitivo più conosciuto e amato. Il suo unico gusto dolceamaro e quel colore arancione brillante sono ormai diventati simbolo dell’aperitivo in tutto il mondo. Un cocktail che ha una storia lunga secoli e che, partito dall’Italia, da circa un decennio si è imposto a livello internazionale. Un drink che si sposa perfettamente con stuzzichini e finger food, soprattutto quando si azzecca l’abbinamento con l’ingrediente giusto. L’aperitivo ideale per concedersi un momento di relax o per festeggiare, con la famiglia o con gli amici, anche comodamente seduti sul divano di casa.

La storia di Aperol Spritz

approfondimento

Focaccia cotta in padella, la ricetta veloce senza lievitazione

Aperol Spritz ha origini molto antiche. Il nome deriva dal tedesco “spritzen” che significa “spruzzare” e una leggenda narra che sia nato da un’abitudine ricorrente fra i soldati austriaci di stanza in Veneto tra fine Settecento e inizio Ottocento: quella di spruzzare, appunto, un po’ di seltz o acqua frizzante nel vino locale per renderlo più leggero e beverino. Di sicuro c’è che nel 2011, Aperol Spritz è stato riconosciuto ufficialmente dall’IBA (International Bartender Association), grazie all’enorme successo riscosso in diverse parti del globo.

La ricetta per un perfetto Aperol Spritz

approfondimento

Crepes salate ripiene, 5 ricette facili e gustose

Anche a casa si può preparare tranquillamente un ottimo Aperol Spritz. La preparazione è molto semplice e bastano pochi ingredienti facilmente reperibili. Ecco la ricetta ufficiale.

 

Ingredienti:

• ghiaccio

• 90 ml di Prosecco

• 60 ml di Aperol

• 30 ml di soda o acqua frizzante

• 1 fettina di arancia

 

Procedimento: 

• Prendi un calice di vino e riempilo con del ghiaccio 

• A questo punto, aggiungi il Prosecco e poi Aperol

• Concludi con una spruzzata di soda, che puoi sostituire con l’acqua frizzante

• Guarnisci con una fettina di arancia

I consigli 

Il consiglio in più: versando il Prosecco prima di Aperol otterrai una miscelazione migliore e un colore arancione più brillante. Se usi l’acqua frizzante al posto di una spruzzata di soda mescola delicatamente in modo da non perdere le bollicine dell’acqua e del Prosecco.

Le nostre ricette

Aperol Spritz si può abbinare a diversi stuzzichini e finger food. Ma ecco quali sono le ricette che più esaltano il gusto del cocktail. Aperol Spritz si associa bene a: crostini con salmone e crema di avocado, fagottini di crêpes al salmone, miniburger, mini muffii agli spinaci, polpette di melanzane filanti, schiacciatine sfiziose con stracciatella e speck, ciuffi di patate farciti, tartufini salati al formaggio, rotoli di zucchine e bruschette classiche.

Lifestyle: I più letti