Dino Campana, il poeta condannato a trasformarsi in metafora: ascolta il podcast

Lifestyle

Filippo Maria Battaglia

campana

Nella nuova puntata di "Tra le righe", la serie di Sky TG24 dedicata ai libri, Gianni Turchetta ci porta alla scoperta di una delle grandi voci del Novecento italiano, per troppo tempo condannato a essere ricordato solo come il poeta folle e vagabondo per antonomasia

 È stato il poeta pazzo e vagabondo per antonomasia. La sua vicenda è stata ricordata come singolare ed eccezionale, diventando così una storia di irresistibile vocazione all’esemplarità: quasi fosse impossibile non farne una bandiera e, suo malgrado, una metafora.

Per decenni, Dino Campana è stato vittima di uno degli equivoci più persistenti della letteratura del Novecento italiano. A ricordarlo, nella nuova puntata di "Tra le righe", il podcast sui libri di Sky TG24, è uno dei biografi e degli studiosi più autorevoli dell’autore dei Canti Orfici, Gianni Turchetta, che parte proprio da questo equivoco per rievocarne la storia.

 

Come ascoltare la puntata

Oltre che sul nostro sito, la puntata del podcast "Tra le righe", intitolata "Dino Campana, il  poeta condannato a trasformarsi in una metafora", si può ascoltare:

su Spotify

su Spreaker

su Apple Podcast

su Google Podcast

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.