Da Atlan a Zuzu: agli Uffizi 52 autoritratti di fumettisti italiani

Lifestyle
©Getty

Le tavole saranno presentate alla mostra dedicata a Tuono Spettinato in occasione del Lucca Comics & Games. Una collaborazione a tre con il museo fiorentino e il ministero della Cultura. Eike Schmidt, direttore delle Gallerie: "La cultura è pop e deve raggiungere con efficacia quante più persone possibili"

Cinquantadue fumettisti italiani, dalla a di Atlan alla z di Zuzu, offriranno i propri autoritratti alle Gallerie degli Uffizi. Lo ha comunicato il team del Lucca Comics & Games (IL PROGRAMMA) ed è frutto di una collaborazione a tre che comprende anche il ministero della Cultura. Le opere saranno in mostra inizialmente nella città toscana dall'8 ottobre al primo novembre.

La cultura è pop

leggi anche

Musei, a Galleria Accademia Firenze nasce 'Porte a fumetti'

Di questo progetto se ne parla da un anno. Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, aveva già partecipato alla scorsa edizione del festival chiamata ‘ChanGes’. È lo stesso Schmidt a dichiarare l’obiettivo principale di questa collaborazione: “Ribadire un concetto chiave: la cultura è pop e deve raggiungere con efficacia quante più persone possibili”. I ritratti saranno presentati alla mostra ‘Fumetti nei musei: gli autoritratti degli Uffizi’ curata da Mattia Morandi e Chiara Palmieri e dedicata a Tuono Pettinato, il fumettista morto lo scorso giugno. 

"Un'ulteriore evoluzione del fumetto"

vedi anche

Mostre: le storie a fumetti di Attilio Micheluzzi

Uno degli autoritratti riceverà il premio ‘Maestro del fumetto di Lucca Comics & Games’ e sarà esposto nella collezione degli autoritratti del museo fiorentino. Si tratta di un’importante donazione "che rappresenta un'ulteriore evoluzione di un percorso di valorizzazione del fumetto contemporaneo che nasce attorno all'ambizioso progetto Fumetti nei Musei", ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini. Una collaborazione lodata anche da Francesca Fazzi, presidente di Lucca Crea, e dal direttore generale Emanuele Vietina: "Anche l'edizione più difficile di Lucca Comics & Games ha generato frutti entusiasmanti. È un grande riconoscimento per il Festival e per tutto il fumetto italiano".

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24