Bearbnb, la casa nell'albero di Winnie the Pooh di Airbnb. VIDEO

Lifestyle

Raffaella Cesaroni

Situata nella Foresta di Ashdown che ha ispirato il Bosco dei Cento Acri di A.A. Milne, la casa sarà a disposizione per un numero limitato di famiglie per un soggiorno all’insegna della dolcezza

Un’adorabile casetta in legno ricavata direttamente nel tronco di un albero, proprio nella foresta nazionale di Ashdown – nella contea inglese dell’East Sussex - famosa per aver ispirato il Bosco dei Cento Acri. E non una casa qualunque, ma quella di Winnie The Pooh, celebre orsetto della Disney amato dai bambini di tutto il mondo. La favola diventa realtà, visto che è ora disponibile su Airbnb questa creazione straordinaria che si inserisce nei festeggiamenti del 95° anniversario dalla “nascita” di Winnie the Pooh.

Cos'è Bearbnb

La struttura – simpaticamente chiamata Bearbnb – è ispirata ai racconti originali di Alan Alexander Milne ambientati nel Bosco dei Cento Acri. Dotata di due alloggi indipendenti, Bearbnb può accogliere quattro ospiti contemporaneamente, offrendo ai fan la possibilità di immergersi nell’iconico mondo di Winnie The Pooh e dei suoi amici.

Il disegnatore del celebre orsetto

L’host della struttura Airbnb è Kim Raymond, disegnatore dell’orsetto da oltre 30 anni e curatore della realizzazione di questo progetto unico. Raymond ha dato vita alla casa di Winnie The Pooh prendendo ispirazione dalle illustrazioni originali di E.H. Shepard e afferma: “Sono un disegnatore di Winnie The Pooh da 30 anni, e continuo a ispirarmi alle decorazioni classiche di E.H. Shepard e alle più recenti storie Disney. La Bearbnb è un’esperienza davvero unica che permetterà ai fan di vivere tutto il fascino di Winnie The Pooh, onorando allo stesso tempo le sue avventure originali che ci accompagnano da 95 anni”.

Come prenotare la favola

L’alloggio Bearbnb e l’intera esperienza, prenotabili solo sulla piattaforma Airbnb, sono fatti su misura per Winnie e le sue avventure insieme a Pimpi, Tigro, Ih-Oh e tutti i loro amici. La casetta è costruita con tronchi d’albero a vista attorno all’ingresso e la scritta “Mr. Sanders” incisa sulla porta. Deliziosa carta da parati abbellisce l’interno e – particolare non secondario – gli ospiti avranno a disposizione in cucina scaffali colmi di barattoli del miele di cui Winnie the Pooh va pazzo. Durante la permanenza, poi, potranno prendere parte al tour guidato all’interno del vero Bosco dei Cento Acri, giocare a Poohsticks sull’iconico Poohsticks Bridge e gustare piatti tipici a base di miele.

Le regole della casa di Winnie the Pooh

Tasia Filippatos della Walt Disney Company dice: “Per 95 anni Winnie The Pooh ha ispirato intere generazioni con le sue frasi iconiche, avventure ed esperienze. Le sue storie senza tempo raccontano i semplici piaceri della vita e speriamo che con questo spirito gli ospiti possano mettersi comodi e rilassarsi nella Bearbnb, vivendo per un giorno proprio come Pooh". Semplici le regole della casa: vietato l’ingresso agli Elefanti, non mettere le mani nei barattoli di miele, pisolini multipli, vietato fumare perché infastidisce le api.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24