Van Gogh a Padova, riapre la grande mostra curata da Marco Goldin

Lifestyle

Sabrina Rappoli

Goldin_Marco

L'Italia riapre e così anche le grandi mostre tornano fruibili. E' il caso di "Van Gogh i colori della vita", l'esposizione che a Padova racconta la vicenda artistica e umana del genio olandese

Non è azzardato dire che lui, Van Gogh, lo conosce come le sue tasche. Marco Goldin, studioso “innamorato” del genio olandese, curatore della mostra Van Gogh, i colori della vita che a Padova riapre i battenti dopo mesi di chiusura dovuta alla pandemia, è raggiante. Finalmente il pubblico potrà tornare a perdersi nelle sale del Centro San Gaetano, catturato dal confronto con il magnetismo dei colori, la forza espressiva dei ritratti, l’energia della sofferenza o della gioia, che Van Gogh in modo sublime riesce sempre a esprimere. La chiusura forzata non ha impedito a Goldin di tenere alta l’attenzione su Vincent, come lui chiama affettuosamente Van Gogh.

Facebook live per tenere alta l'attenzione sull'Arte

Lo ha fatto con tante dirette Facebook, realizzate dalla pagina di Linea d’ombra. Da lì, come un Cicerone virtuale, ha guidato gli spettatori nella mostra e anche, per esempio, alla scoperta di altri autori, su tutti Gauguin.

WebinArt, le lezioni di Marco Goldin sull'Arte

L’impegno di Marco Goldin non finisce qui. I suoi WebinArt, dedicati ad artisti e correnti diverse, sono fruibili su Lineadombra.it. Come quello sulla grande pittura del XX secolo in America, con l’analisi di Hopper, Rothko e Wyeth. Insomma, appassionanti viaggi d’Arte, in compagnia di un affabulatore d’eccezione.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.