In Sardegna, per decidere il Vermentino migliore

Lifestyle

Paolo Fratter

A Cagliari, a fine giugno, la seconda edizione del Concorso Nazionale

Pochi bianchi fanno pensare all'estate come il vermentino. Sarà per quella sua matrice fresca e beverina (anche nelle declinazioni più importanti), sarà che è il principe incontrastato del Tirreno, con quel rapporto privilegiato che si è creato con alcune zone particolarmente vocate della Sardegna, della Liguria e della Toscana.  Terre di mare, per l'appunto, che portano con il pensiero, oggi più che mai dopo un inverno difficile di relativo isolamento, ai mesi caldi della bella stagione, quando con la campagna vaccinale in fase avanzata e l'effetto sterilizzante dei raggi ultravioletti del sole potremo finalmente tirare un po' il fiato. E' la speranza di tutti.

Anche per dare un segnale di ottimismo, l'associazione di promozione sociale no profit "Promo eventi", che da anni è impegnata nella promozione del settore agroalimentare sardo, ha deciso di organizzare a Cagliari, i prossimi 29 e 30 giugno, la seconda edizione del Concorso Enologico Nazionale del “Vermentino”, con l'autorizzazione del Ministero delle Politiche Agricole e il patrocinio, tra gli altri, della Regione Sardegna. In gara, vini provenienti non solo dalle regioni tradizionalmente più vocate , ma anche da quelle che, di solito, non sono associate a questa tipologia, come la Sicilia, la Puglia, il Lazio e l'Umbria che ospitano produzioni emergenti già di grande interesse.

Al concorso (sul sito www.concorsovermentino.com ci sono tutte le informazioni per partecipare), saranno ammessi tutti i produttori che presenteranno domanda entro il prossimo 10 giugno che hanno la dicitura "vermentino" in etichetta e una percentuale minima in bottiglia dell’85%. 

I loro prodotti saranno poi giudicati da addetti ai lavori, sommelier, enologi, giornalisti e tecnici del mondo del vino, in stretta collaborazione con Angelo Concas, uno dei maggiori esperti di Vermentino (e non solo) in Italia e nel mondo. Sarà certamente un’occasione per comprendere le diverse sfumature di vini provenienti da aree di coltivazione così diverse e per capire quale, tra tutti, si merita la corona di re dei vermentini.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.