Enac: sindacati, sciopero 16 settembre contro privatizzazione

Lavoro

I sindacati ritengono “esaurito il tempo del confronto”. Allo sciopero saranno affiancate altre iniziative di mobilitazione e di informazione

“Contro la trasformazione dell’Enac in Ente pubblico economico (Epe) e contro qualunque tentativo di privatizzare l’unica autorità pubblica dell’aviazione civile in Italia, le lavoratrici e i lavoratori dell’Enac proclamano lo sciopero nazionale il 16 settembre per l’intera giornata”. Lo comunicano Fp Cgil, Fit Cisl, Cisl Fp, Uil Pa, Flp, Cida e Usb Pi.  Dopo l’incontro del 14 agosto al ministero del Lavoro, affermano i sindacati, ''avendo preso atto del fallimento del tentativo di raffreddamento del conflitto tra l’Enac e il ministero delle Infrastrutture da un lato e le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Cisl Fp, Uil Pa, Flp, Cida e Usb Pi dall’altro, le stesse organizzazioni sindacali hanno inviato la comunicazione agli organi competenti della proclamazione dello sciopero, contro la trasformazione dell'Enac in Ente pubblico economico”.

Mobilitazione e informazione

I sindacati ritengono “esaurito il tempo del confronto e, aderendo al mandato ricevuto dall’assemblea del personale dello scorso 11 agosto, hanno indetto lo sciopero nazionale per l’intera giornata del 16 settembre 2020. Allo sciopero saranno affiancate altre iniziative di mobilitazione e di informazione finalizzate a sensibilizzare le forze politiche, a partire dai Gruppi parlamentari, e la cittadinanza in merito alle conseguenze che la trasformazione in Epe potrebbe comportare per il trasporto aereo in Italia e la sicurezza dello stesso”, concludono.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24