Emmy Awards 2018: date, nomination e novità degli Oscar della tv

L'entrata al Microsoft Theatre (GettyImages)
3' di lettura

La premiazione avverrà nella notte tra il 17 e il 18 febbraio a Los Angeles. Grande favorita la serie "Game of Thrones" con 22 candidature

Si sta per alzare il sipario sugli Oscar della tv: nella notte tra lunedi 17 e martedi 18 settembre va in scena a  Los Angeles la 70esima edizione degli Emmy Awards.

Lo show

La cerimonia si svolgerà al Microsoft Theatre di Los Angeles, e sarà condotta da Michael Che e Colin Jost, storici presentatori del Saturday Night Live. Ad introdurre i vincitori per ciascuna categoria ci saranno invece molti volti noti del piccolo schermo. Tra i presentatori annunciati ci sono Jimmy Kimmel, Elisabeth Moss, Ben Stiller, Kit Harington, Claire Foy, Patricia Arquette, Alec Baldwin,  Erica Bana, Tina Fey, Taraji P. Henson, Mille Bobby Brown, Issa Rae, Rachel Brosnahan, Kate McKinnon, Michael Douglas, Angela Bassett, Benicio Del Toro e il cast di "Queer Eye".

I candidati

A guidare le nomination è la serie HBO trasmessa da Sky “Game of Thrones”, a quota 22, seguita da “Westworld” e “Saturday Night Live” a 21. Alle loro spalle c’è “The handmaid’s tale” con 20 candidature. Per quanto riguarda i premi più importanti, nella categoria dedicata alla “Miglior serie drammatica” troviamo “Game of Thrones”, "The Handmaid's Tale" , “The Americans”, “The Crown”, “Stranger Things”, “This is us” e “Westworld”. Sul fronte delle commedie, invece, la lotta sarà tra “Atlanta", "Barry”, "Black-ish", "Curb Your Enthusiasm" ,"GLOW", "The Marvelous Mrs. Maisel”, "Silicon Valley" e "Unbreakable Kimmy Schmidt". Per quanto riguarda le Migliori miniserie sono candidate per un premio “Genius: Picasso”;  “Godless”; “American Crime Story: "L'assassinio di Gianni Versace”; “Patrick Melrose” e “The Alienist”.

Gli attori in lizza per i premi

La competizione si annuncia molto agguerrita anche sul fronte degli attori. Per il titolo di “Miglior attrice in una serie drammatica” ci sono Claire Foy (The Crown); Tatiana Maslany (Orphan Black); Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale);  Sandra Oh (Killing Eve) ; Keri Russell (The Americans) ed Evan Rachel Wood, (Westworld).  Per quanto riguarda le interpretazioni maschili, invece, sarà gara aperta tra Jason Bateman (Ozark); Sterling K. Brown (This Is Us) ; Ed Harris, (Westworld); Matthew Rhys (The Americans) ; Milo Ventimiglia (This Is Us) e Jeffrey Wright (Westworld).  La competizione dedicata alle serie comiche, infine, vede sul fronte femminile schierate Pamela Adlon (Better Things); Rachel Brosnahan, (The Marvelous Mrs. Maisel); Allison Janney (Mom); Issa Rae (Insecure); Tracee Ellis Ross (Black-ish) e Lily Tomlin (Grace and Frankie). A sfidarsi per la statuetta maschile ci sono Anthony Anderson (Black-ish); Ted Danson (The Good Place); Larry David (Curb Your Enthusiasm); Donald Glover (Atlanta); Bill Hader (Barry) e  William H. Macy (Shameless).

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"