Dopo il Nobel il whisky, Bob Dylan lancia "Heaven's Door"

Un'immagine promozionale di Dylan per il lancio di Heaven's Door (foto Twitter)
2' di lettura

Il cantautore ha ideato il marchio insieme a un suo fan, produttore di liquori di professione. “Ho viaggiato per decenni e ho potuto assaggiare alcuni dei migliori prodotti. Voglio raccontare una storia”, ha dichiarato il menestrello di Duluth

Bob Dylan sbarca nel mondo del whisky. Il premio Nobel per la letteratura 2016 ha ideato una linea di liquori che si chiama "Heaven's Door", un chiaro rimando alla sua celebre canzone "Knockin on Heaven's Door". Ad accompagnare il popolare cantautore in quest'impresa commerciale c'è Marc Bushala, 52enne fan del menestrello di Duluth e imprenditore del settore.

Come è nata l’idea

L’idea, si legge sul New York Times, è venuta a Marc Bushala dopo che, nel 2015, era apparso sul mercato un distillato che riportava il nome di Dylan. Da lì l’uomo d’affari si è messo in contatto con il cantautore e insieme hanno lavorato al lancio di "Heaven's Door". 

“Collezione per raccontare una storia”

Le bottiglie della nuova linea firmata Dylan si possono già prenotare online e dal 21 maggio si potranno acquistare nei negozi specializzati negli Stati Uniti. "Volevamo creare una collezione di whisky americani che, a modo loro, raccontassero una storia", ha detto il cantautore al New York Times. "Ho viaggiato per decenni e ho potuto assaggiare alcuni dei migliori prodotti. Questo è un ottimo whisky". Il brand del cantautore ne produce tre tipi: uno al segale dritto, un bourbon dritto e un doppia canna.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"