New York, i Thirty Seconds to Mars si esibiscono nella metro

Jared Leto in una delle esibizioni newyorkesi (Foto profilo Facebook Thirty Seconds to Mars)
2' di lettura

La band ha intonato i brani del nuovo album "America" in diversi punti della Grande Mela. Proprio per promuovere l'ultimo disco, Jared Leto ha annunciato un viaggio che lo porterà in alcune location top secret degli Stati Uniti

I Thirty Seconds to Mars hanno sorpreso i loro fan newyorkesi con una serie di esibizioni nelle stazioni della metropolitana della città e nella celebre Times Square. Jared Leto ha intonato per passanti e curiosi i brani tratti da “America”, nuovo album della band in uscita il 6 aprile. E proprio per promuovere questo ultimo lavoro, il leader del gruppo ha annunciato anche un particolare tour in una serie di location ancora top secret sparse negli Stati Uniti.

Le esibizioni

“Oggi iniziamo un viaggio per celebrare l'uscita del nostro album ‘America’. Unitevi a Jared Leto mentre attraversa questo bellissimo Paese in autostop, bicicletta, camminando o correndo”. Con queste parole i Thirty Seconds to Mars hanno annunciato il loro #MarsacrossAmerica, scegliendo come prima tappa del tour appunto la città di New York. Nella Grande Mela Jared Leto, frontman del gruppo, ha regalato una serie di performance improvvisate a Times Square, Penn Station e in alcune fermate della metropolitana cittadina. A sostenerlo decine di fan, che lo hanno seguito in tutte le tappe del suo mini-tour giornaliero.

Il nuovo album

“America”, quinto album in studio dei Thirty Seconds to Mars, arriva a cinque anni di distanza dal precedente “Love, Lust, Faith and Dreams” del 2013. Dal nuovo disco sono stati già estratti tre singoli: “Walk on water”, “Dangerous night” e “One track mind”. La band è attualmente impegnata anche con il “Monolith tour”, che ha visto Jared Leto e soci esibirsi il 16 marzo al Palalottomatica di Roma e il 17 all'Unipol Arena di Bologna. Il gruppo sarà anche fra gli headliner del "Milano Rocks Festival", in programma il prossimo 8 settembre.

Leggi tutto
Prossimo articolo