Gigi Hadid risponde agli haters: "Magra per la tiroidite di Hashimoto"

Gigi Hadid (GettyImages)
2' di lettura

In un lungo post sui social network, la modella ha risposto a quanti l'avevano criticata per essere deperita troppo. Tra le accuse anche quella di un possibile uso di droghe

Nonostante sia una delle modelle più richieste del momento, Gigi Hadid si è trovata spesso a dover fare i conti con critiche sul suo aspetto fisico. Stanca di dover continuamente dare spiegazioni in merito al suo progressivo dimagrimento, l’indossatrice ha deciso di sottolineare in un lungo post pubblicato sui social network che i suoi cambiamenti fisici sono dovuti alla battaglia che combatte da anni contro la tiroidite di Hashimoto, una malattia autoimmune della tiroide che si manifesta con una infiammazione cronica della ghiandola.

I motivi del dimagrimento

"Per quelli di voi che sono così determinati a indagare sul perché il mio corpo è cambiato così nel corso degli anni, potreste non sapere che quando ho iniziato a 17 anni non mi era ancora stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto. Quelli di voi che mi descrivevano 'troppo grossa per il mondo della moda' vedevano l’infiammazione e la ritenzione idrica causate da questa patologia” ha scritto la modella. Gigi Hadid ha quindi spiegato che, dopo aver iniziato le cure, il suo organismo ha reagito meglio al cibo: “Adesso potrei essere 'troppo magra' per voi, onestamente non era questa magrezza quello che cercavo, ma mi sento più sana e sto ancora imparando e crescendo con il mio corpo giorno dopo giorno, come fanno tutti”.

L'appello agli haters

L’indossatrice ha poi risposto a quanti l’accusavano di aver perso peso a causa delle droghe: “Non mi giustificherò più per il mio aspetto fisico, proprio come non dovrebbe fare chiunque abbia un corpo che non rientra nei vostri canoni di bellezza. Non giudicate gli altri, l’uso di droghe non fa parte del mio mondo”. Nel concludere il suo messaggio, la Hadid ha lanciato un appello a coloro che la criticano pesantemente sul web, pregandoli di mostrare maggior empatia per gli altri: “Usate la vostra energia per supportare chi ammirate piuttosto che essere crudeli con quelli che non amate”.

Leggi tutto
Prossimo articolo