Berlinale, orso d'oro alla carriera a Willem Dafoe

Willem Dafoe riceverà l'orso d'oro alla carriera il prossimo 20 febbraio a Berlino (archivio Getty Images)
2' di lettura

L' attore statunitense verrà insignito del riconoscimento il prossimo 20 febbraio. Per l'occasione il festival del cinema gli dedicherà una rassegna di dieci film da lui interpretati

Willem Dafoe riceverà l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino 2018. Lo hanno reso noto gli organizzatori della prestigiosa rassegna cinematografica, precisando che la cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 20 febbraio.

Un amico della Berlinale

Come succede dal 1982, all'artista premiato verrà dedicato l'Homage del festival, una rassegna dei dieci film considerati più rappresentativi della sua carriera. Per Dafoe, sono stati scelti alcuni capolavori del cinema internazionale fra cui "Platoon", diretto nel 1986 da Oliver Stone, in cui Dafoe interpreta Elias Grodin, sergente dell'esercito statunitense impegnato nella guerra del Vietnam. Tra gli altri film dell'Homage a Defoe, spiccano "Antichrist" del 2009 per la regia di Lars von Trier; "Pasolini" diretto da Abel Ferrara nel 2014, e "Vivere e morire a Los Angeles", girato da William Friedkin nel 1985. "Willem Dafoe è un amico intimo del festival ed è stato spesso ospite alla Berlinale in passato, nell'ambito delle proiezioni di film e anche come membro della giuria internazionale nel 2007", ha detto il direttore del festival Dieter Kosslick. "Non vedo l'ora – ha proseguito Kosslick - di dargli il benvenuto in occasione dell'edizione 2018 come ospite d'onore e di riconoscere il suo traguardo con l'Orso d'oro onorario".

Una lunga carriera di successi

Willem Dafoe è uno degli attori più amati del cinema statunitense. Nato a Appleton, nel Wisconsin, il 22 luglio 1955, nella sua lunga carriera ha partecipato a più di 100 produzioni cinematografiche arricchendole con le sue esibizioni espressive e la presenza formidabile. "La sua enorme portata tecnica come attore – scrivono dalla Berlinale - si estende dalla personificazione dell'insondabile cattivo del cinema fino ad arrivare al ritratto di Gesù di Nazareth". Dafoe ha iniziato la sua carriera artistica all'età di 17 anni in teatro prima di passare al cinema. Il suo ultimo film in ordine di tempo è "The Florida Project" uscito nel 2017 e diretto dal regista Sean Baker. Per questa interpretazione, Willem Dafoe è candidato come miglior attore non protagonista ai Premi Oscar 2018.

Leggi tutto
Prossimo articolo