Tim, Letta: "Grande preoccupazione per il futuro dell'azienda"

Economia
©Ansa

Il segretario del Partito democratico è intervenuto sulla vicenda della società, dopo che l'amministratore delegato Luigi Gubitosi ha rimesso le deleghe. "Lunedì mattina incontreremo i rappresentanti dei tanti lavoratori dell'impresa", ha scritto su Twitter

"Grande preoccupazione per il futuro di Tim, asset fondamentale del Paese e perno di molte delle principali missioni di modernizzazione che sono presenti nel Pnrr. Lunedì mattina incontreremo i rappresentanti dei tanti lavoratori dell'azienda", così su Twitter il segretario del Partito Democratico Enrico Letta è intervenuto sulla vicenda della compagnia. Ieri l'amministratore delegato e direttore generale della società, Luigi Gubitosi, ha rimesso le deleghe al consiglio d'amministrazione.

La soluzione per sbloccare il dossier Kkr

leggi anche

Tim, Gubitosi si fa da parte: deleghe a Labriola e Rossi

Gubitosi, in una riunione molto lunga, durata quasi 6 ore, ha rimesso le deleghe come soluzione per sbloccare il dossier Kkr. Il passo è quello di affidare le deleghe che aveva come amministratore delegato al presidente Salvatore Rossi e sostituirlo nell'incarico di direttore generale con Pietro Labriola, che resterà ceo di Tim Brasile. Per l'esame della proposta di Kkr nasce un Comitato ad hoc in cui oltre allo stesso Rossi avrà un ruolo di rilievo Paola Sapienza, che - nominata Lead Independent Director - sarà in un certo senso il garante del mercato. Insieme ad altri tre consiglieri Paolo Boccardelli, Marella Moretti e Ilaria Romagnoli, avvieranno "tempestivamente" e con il supporto degli advisor (dovrebbero essere incaricati Goldman Sach e Intes Sanpaolo, ndr) le attività istruttorie per consentire poi al Cda di valutare la proposta del fondo Usa. 

Il progetto Kkr

leggi anche

Tim, Gubitosi: Kkr? Pronto a passo indietro per agevolare operazione

La data room potrebbe aprirsi già settimana prossima e le 4 settimane chieste da Kkr saranno, secondo le attese, più che una classica due diligence una sorta di 'roadshow' tra le istituzioni. "Come ha già detto il presidente Mario Draghi, sono tre gli assi sui quali ci stiamo muovendo" per una valutazione riguardo all'offerta del fondo americano Kkr, ricorda a questo proposito l'Autorità delegata alla Sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, intervistato da Corriere Tv. Il sottosegretario, che fa parte del Comitato, presieduto dal ministro dell'Economia, Daniele Franco, ha ricordato che i paletti saranno messi sulla "protezione dei livelli occupazionali, delle tecnologie e delle infrastrutture". 

La reazione dei sindacati

Restano intanto sul piede di guerra i sindacati che per lunedì confermano la mobilitazione unitaria a difesa dei lavoratori di Tim, con un presidio al Mise e davanti alle prefetture di tutta Italia. L'azienda li incontrerà l'1 dicembre e anche il leader della Lega Matteo Salvini dice di volerli incontrare.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24