Bollette, tre miliardi per attenuare i rincari

Economia

Simone Spina

Nei prossimi giorni il governo dovrebbe stanziare i fondi per smorzare l’aumento della luce (+40%) e del gas (+30%) previsto da ottobre. Si pensa anche a un intervento di più ampia portata per ridurre le fatture

Circa tre miliardi di euro per attenuare la stangata in bolletta in arrivo da ottobre e poi una riforma per ridurre il peso di tutti quei costi che non sono legati direttamente al consumo di energia. Si muove in questa direzione il governo, che vuole limitare l’impatto dell’eccezionale rincaro delle tariffe di luce e gas che scatterà fra qualche settimana e che sta spingendo l’inflazione.

Si partirebbe, dunque, con uno stanziamento corposo, una cifra non indifferente per le casse pubbliche: oltre il doppio rispetto agli 1,2 miliardi che hanno smorzato a luglio la fiammata dell’elettricità. Con quei fondi si evitò, dimezzandolo, un rialzo del 20 per cento; adesso il rincaro atteso è del 40. Il paracadute riguarderà anche il prezzo del metano, per il quale è previsto un incremento del 30 per cento.

Gli aumenti ci saranno comunque, ma più contenuti rispetto a quanto accadrebbe se non si facesse nulla: senza interventi, si stima, ogni famiglia pagherebbe fino a 500 euro in più all’anno.

Per frenare l’impennata, che riguarda tutt’Europa ed è dovuta principalmente alle quotazioni del gas (la ripresa spinge la sete di energia), i soldi dovrebbero essere presi dai proventi dei permessi a inquinare versati dalle aziende: più un’impresa emette anidride carbonica più deve sborsare denari perché danneggia l’ambiente.

E’ un meccanismo comunitario che serve per combattere il cambiamento climatico ma contribuisce a far lievitare i costi. In un secondo tempo, forse con la legge di Bilancio, si dovrebbero poi rivedere una lunga serie di voci presenti in fattura che non riguardano quanta luce e gas si utilizza.

Spese che includono incentivi e sconti per alcuni settori specifici, che pesano molto sulle bollette e che potrebbero essere trasferiti alla fiscalità generale, cioè a carico di tutti in modo da alleggerire il conto di luce e gas.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24