Accordo al G7 su minimum tax, una vittoria per Biden

Economia

Il prossimo passaggio per la "tassa minima" globale sulle grandi imprese è al G20 di luglio a Venezia. Poi il documento sarà portato all’attenzione dell’OCSE. Per l'amministrazione americana è un primo importante successo. Guarda il video

Tempi lunghi per vedere applicata la tassa minima globale per le multinazionali: "qualche anno", ha detto il ministro dell'economia Daniele Franco. Il che non facilita certo il calcolo degli effetti sui conti pubblici del nuovo gettito. Secondo le prime stime dell’Osservatorio fiscale europeo, l’Europa raccoglierebbe circa 48 miliardi l’anno, contro i 40 degli USA. Ma di certo, proprio l'amministrazione di Washington può esultare per un primo successo politico, visto che a mettere sul tavolo del G7 di Londra questo dossier è stata la segretaria al tesoro Janet Yellen: così a Sky TG24 Business l'analisi di Alessandra Migliaccio di Bloomberg. 

 

Nella puntata di lunedì 7 giugno, l'attesa per i dati sull'inflazione che arriverano in settimana e che orienteranno le scelte degli investitori, con Monica Defend, responsabile della ricerca di Amundi, e una fotografia di come il settore della moda e del lusso sta reagendo alla pandemia con Claudia D'Arpizio, responsabile globale moda e lusso di Bain&Company (rivedi qui l'intera puntata)

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.