Moratorie sui prestiti: per l'Eba è importante tornare alla normalità

Economia

Oggi in Italia hanno un valore di quasi 300 miliardi i prestiti per cui è stata fatta domanda di moratoria, per stoppare i pagamenti. Ma la sospensione scadrà a giugno, e l'Eba (l'autorità bancaria europea) spinge per tornare presto alla normalità. Guarda il video

Mario Quagliariello, direttore delle analisi economiche e statistiche dell'Eba, ha detto a Sky TG24 Business che «quello che è importante sulle moratorie è tornare alla normalità, in cui sono le banche che dialogano con i singoli clienti in difficoltà e trovano una soluzione». Secondo Quagliariello «usando una metafora, se una persona ha la febbre la soluzione non è rompere il termometro e quindi è importante continuare a misurare il rischio di credito». Sui quasi 300 miliardi di euro di prestiti sottoposti a moratoria in Italia, di cui 96 miliardi di famiglie, infatti le banche hanno scarse informazioni sulle probabilità che vengano effettivamente ripagati. Se si interrompe il flusso delle rate, è più complesso capire la condizione finanziaria dei debitori, in particolare in una crisi economica come quella attuale. Di diversa opinione sono la Fabi, la federazione dei bancari, e anche Laura Castelli, viceministra al Ministero dell'Economia che ha proposto un "decreto liquidità bis".

Valore delle moratorie

Il direttore delle analisi economiche e statistiche dell'Eba ha anche affermato a Sky TG24 Business che nel quarto trimestre del 2020 il livello dei crediti deteriorati (Npl) è rimasto stabile, ed è anche diminuito in alcuni paesi come l'Italia. Ma «ci sono segnali di deterioramento di alcuni crediti», in particolare in alcuni settori più colpiti come la ristorazione e l'intrattenimento. Secondo Quagliariello, sarà importante non compiere gli stessi errori che avevano portato, dopo la crisi del 2008, a un forte aumento del livello degli Npl in Europa e in Italia. Mentre a luglio saranno pubblicati i risultati degli stress test sulle principali banche europee, che saranno sottoposte a verifiche di stress severo, «da una scala tra 1 e 10 direi 8» ha detto Quagliariello.

Valore degli Npl in Europa

Clicca qui per vedere la puntata integrale di Sky TG24 Business. Ospite è stata anche Monica Defend, responsabile della ricerca di Amundi.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24